Quattro bugie sull’economia circolare Bitcoin

Un’economia circolare Bitcoin è un sistema a circuito chiuso che progetta tutta la corruzione e il mal di testa di trattare con il denaro emesso dalla banca centrale. Poiché la tecnologia del risparmio è ancora la storia largamente dominante per la Bitcoin, è utile dare un’occhiata più da vicino ad alcune menzogne su un argomento che sta crescendo di popolarità: l’economia circolare Bitcoin.

Un’economia circolare Bitcoin richiede modi per guadagnare, risparmiare e spendere Bitcoin Profit. Spesso, quando qualcuno sta facendo progressi nel parlare di guadagnare o spendere bitcoin, le discussioni vengono deragliate da invenzioni che possiamo ripulire qui oggi.

1. Il numero che scende è migliore per i pagamenti

Questa è una bugia. Punto. Non c’è modo che qualcuno che si preoccupa della Bitcoin voglia davvero che il numero scenda. Capisco che una certa folla di fedeli sostenitori della privacy twitteranno di tanto in tanto „il numero va giù“; credo che questo sia più per smorzare quello che vedono come un ottimismo sfrenato e disinformato piuttosto che una vera e propria scansione della loro vita quotidiana e credere che il numero che va giù sia un bene per la loro pila.

Penso che le persone che hanno già tagliato le loro carte di credito e lasciato le loro banche siano a volte frustrate da quello che interpretano come il nostro uso casuale della parola „rivoluzione“ in Occidente. Capisco il loro punto di vista, ma tuttavia nessuno fa il tifo per i numeri che vanno giù.

2. Pagamenti perché il numero scende perché i commercianti scaricano per la Fiat

Tutta la faccenda del „merchants dumping for fiat“ non ha funzionato nella mia esperienza personale di parlare con gli imprenditori. Nessuno che parli dell’economia circolare Bitcoin è là fuori a bussare alla porta e a cercare di ingaggiare i commercianti che stanno per scaricare per la Fiat. Il dumping è ovviamente antitetico al punto di creare il cerchio, tanto per cominciare.

Quello che sta succedendo in realtà è che sempre più persone ogni giorno si rendono conto che gli strumenti sono disponibili per richiedere il bitcoin per i loro servizi, e così iniziamo a vedere cosa succede quando le persone lo fanno.

3. Spendere Bitcoin è solo per i nomadi non bancari

Mi dispiace ma la mia cena comprata con il bitcoin di venerdì scorso vorrebbe dire che non sono d’accordo. Sono letteralmente una persona sposata privilegiata della California del Sud con un conto in banca e un mutuo e ho trovato un modo per comprare cibo direttamente da un altro essere umano (non attraverso una carta regalo) usando il Bitcoin. Per me, questo è davvero sorprendente e mi ha aiutato a far crescere la mia prospettiva su quello che stiamo facendo tutti qui.

Se non volete toccare la vostra pila di HODL, è del tutto comprensibile. Scarica l’app Strike e entra nel gioco dell’economia circolare senza toccare il tuo stack.l’app Strike è un’app fiat che paga le fatture bitcoin, quindi risolve anche un sacco di altre lamentele che ricevi da HODLers per non voler spendere bitcoin. Se sei un’azienda che richiede bitcoin per i tuoi beni e servizi, vuoi sicuramente educare i tuoi clienti su Strike, ho visto anche gli HODLers più accaniti rimanere a bocca aperta.

4. Se vi piacciono i pagamenti Bitcoin, non capite la proposta di valore del Bitcoin

Dici sul serio? Questa è probabilmente la bugia più fastidiosa che sento sull’economia circolare Bitcoin. Il Bitcoin trae valore dai suoi attributi di denaro duro e dalle persone che lo accaparrano e lo risparmiano. Questo è esattamente il motivo per cui i pagamenti Bitcoin sono in realtà così eccitanti:

Perché non vorresti che la tua azienda partecipasse al commercio usando i migliori soldi del mondo? Risparmiare bitcoin e anche le persone esigenti ti pagano in esso in cambio di beni e servizi sono mentalità complementari, non sono in contrasto.

La grande notizia è che, nonostante ogni e qualsiasi disinformazione e incomprensione, il numero salirà, i pagamenti gireranno e gli intermediari non saranno pagati. Attenti a queste bugie dell’economia circolare Bitcoin e non fatevi ingannare.